+49 234 239 591-0 deutschland@couth.com

Risultato della tua ricerca

TROVA IL TUO QUADRO

Marcatrici industriali

Nell’ampio ambito della catena di produzione e delle forniture, il processo di marcatura e tracciabilità è essenziale.  In Couth siamo ben consapevoli che le marcatrici industriali soddisfano proprio il compito di marcare, in modo chiaro e preciso, ogni prodotto di cui l’industria ha bisogno, permettendo così l’efficienza dei processi.

Imagen14 (1)

Perché è necessaria la marcatura del prodotto?

La necessità di codificare o marcare i prodotti industriali è dovuta al fatto che dobbiamo inserire le informazioni e le caratteristiche necessarie per controllare e identificare meglio ogni pezzo durante il processo di fabbricazione, distribuzione e utilizzo.

Non dobbiamo dimenticare che la marcatura stessa apporta diverse informazioni molto utili, come il numero di lotto e di serie, la data di fabbricazione o di scadenza, tra le altre informazioni importanti che aiuteranno a identificare e localizzare il prodotto in caso di guasto o errore. Tutto questo, per ovvie ragioni, consente di risparmiare tempo e denaro nei processi.

Importanza delle macchine marcatrici industriali

L’importanza per i fabbricanti di avere una marcatrice adatta al tipo di prodotti che fabbricano è che esegua il processo in base al suo ritmo e al tipo di processo di produzione, poiché questo accelererà e garantirà il buon funzionamento dello stesso.

Sistemi di identificazione usati nell’industria

Ci sono vari tipi di identificazione nell’industria, tuttavia, attualmente i più comunemente usati sono tre:

DPM

Si tratta di un sistema di marcatura unico per ogni pezzo, che può contenere dati esclusivi e unici che permettono di rintracciarlo durante tutto il processo.

Codice a barre

Uno dei più utilizzati in tutta l’industria negli ultimi anni. È costituito da un disegno di barre verticali di diverse larghezze e separazioni in cui sono memorizzate le informazioni che devono essere lette da un lettore ottico che decodifica i dati memorizzati.

Codice Datamatrix

Si tratta di una matrice di dati 2D in cui le informazioni sono codificate in un disegno a forma di griglia di celle di colore chiaro e scuro che possono essere lette da diverse angolazioni.

Tipi di marcatrici industriali

Ogni azienda deve scegliere il tipo di marcatrice che meglio si adatta alle sue esigenze e, fortunatamente, l’industria offre diversi tipi in grado di adattarsi alle  esigenze specifiche di ciascuna di queste.

Vedremo alcune delle migliori e più usate nel mercato attuale:

Marcatrici a micropercussione

Questo è un tipo di marcatura semplice, economico e molto fattibile che si può utilizzare in varie industrie. Si tratta di un sistema a marcatura diretta che utilizza un punzone con una punta di carburo a oscillazione rapida che, controllato elettronicamente, esegue la marcatura sulla superficie desiderata.

È perfettamente utilizzabile su diversi materiali, quelli ideali sono:

  • Acciaio inox
  • Leghe
  • Plastica resistente

In Couth, esempi di queste marcatrici industriali sono:

Marcatrice portatile Standard Micropercussione 90x60P

Marcatrici laser

Un’altra delle migliori opzioni quando si tratta di marcare dei pezzi. Si tratta di macchine che eseguono tratti precisi, silenziosi e molto flessibili, poiché possono essere utilizzate su superfici o aree più complicate di un pezzo.

Sono ideali per l’industria automobilistica e aeronautica e si possono utilizzare su una varietà di superfici, come ad esempio:

  • Alluminio
  • Acciaio
  • Rame
  • Ferro
  • Alcune plastiche resistenti

Tra i modelli che si possono trovare in Couth di questo tipo di marcatrici industriali, ci sono:

Marcatrici a graffio

Questo tipo di marcatura è caratterizzato dall’uso di un sistema a punta di diamante e carburo che, attraverso la pressione pneumatica, realizza la marcatura profonda, definita e precisa sulla superficie.

È un sistema molto silenzioso che utilizza tratti continui e nitidi con finiture di alta qualità che possono essere utilizzate in piccole e grandi dimensioni. Le sue applicazioni sono svariate e i settori siderurgico, automobilistico e aeronautico sono quelli che la richiedono maggiormente.

Tra i materiali che permettono questo tipo di marcatura troviamo:

  • Plastica
  • Leghe
  • Acciaio inox

Alcune delle marcatrici industriali a graffio di Couth sono:

Marcatura Industriale 4.0

Le marcatrici industriali sono una delle parti fondamentali nel processo di produzione finale e le normative vigenti richiedono non solo che questa marcatura venga effettuata, ma anche che sia di alta qualità e totalmente affidabile.

In Couth puntiamo su marcatrici e attrezzature adatte alle esigenze dell’industria 4.0, cioè quella che rivoluziona il mondo tecnologico di oggi e punta su metodi intelligenti che migliorano e snelliscono i processi, alla ricerca di una maggiore e migliore qualità dell’intero sistema.